L’ingresso in presenza a tutti gli eventi del Festival è gratuito fino ad esaurimento posti, non è prevista prenotazione

L’Affaire Dreyfus.

“On dégrade un innocent! On déshonore un innocent!”  (A. Dreyfus)

presenta il caso giudiziario: Luca Lupária Donati. Partecipano: Vittorio Manes nel ruolo dell’Avvocato, Gaetano Carlizzi nel ruolo dell’Accusatore, Elisabetta Rosi nel ruolo del Giudice, Giampietro Lago nel ruolo del Perito. Altri soggetti processuali (a cura del team di Italy Innocence Project): Federica Fedorczyk, Francesco Lucattoni, Biagio Monzillo. Mise en scène e fonti storiche: Chiara Padovani.

“Tempo Rubato”

Reading e conversazioni su “Tempo Rubato – Storia di una donna condannata ingiustamente a morte” (di Sunny Jacobs, Neos Edizioni, 2018). Ne discutono: Luca Andrea Brezigar, Sunny Jacobs, Silvia Ramasso.

“Non Voltarti Indietro”

Proiezione e commento del docufilm “Non Voltarti Indietro – Sei storie italiane di ingiusta detenzione ed errori giudiziari” (di Del Grosso, Maimone, Lattanzi, Oliva). Ne discutono: Lucia Fiumberti (protagonista del docufilm), Valentino Maimone, Benedetto Lattanzi, Alessandra Palma, Guido Sola, Vittorio Gallo, Antonio Lattanzi.

Prova scientifica e DNA fingerprint.

Potenzialità, falsi miti ed “effetto CSI”. Modera Luca Lupária Donati, intervengono Renato Biondo, Giulio Garuti, Giuseppe Gennari, Seth Miller, Andrea Monti, Carlo Previderè.

L’errore giudiziario, oggi.

Le cause, i possibili rimedi, l’esperienza nord-americana.
Intervengono: Luca Lupária Donati, Guido Sola, Rocco Blaiotta, Giampietro Lago, Alessandro Barbano, Mark Godsey